Il presente Blog non rappresenta una testata giornalistica. Viene aggiornato senza alcuna periodicità pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Le immagini presenti in questo Blog sono per lo più frutto di ricerche su Internet, pertanto qualora fossero riscontrate violazioni di copyright previo comunicazione saranno immediatamente rimosse - (I fotomontaggi che pubblicherò sono invece lavori miei; laddove ci fosse una firma differente dalla mia sarà riportata come per le notizie già pubblicate in precedenza). aprile       
.
Annunci online

murodemocratico
Una vita da call center…
5 luglio 2009
           Una vita da call center…


                     Foto tratta dal film "Tutta la vita davanti"

Il lavoro nei Call Center … se n’è parlato ma non abbastanza … si è vero, abbiamo visto un film “Tutta la  vita davanti” ma forse quella descrizione può sembrare troppo bizzarra per sembrare vera … forse è un pochino caricata ma nemmeno troppo perché la tristezza di questo lavoro è la parte più reale di tutto il contesto! Ci sono tante attività che sono racchiuse in un call center e una tra le tante oltre a quella delle vendite è il recupero crediti. Si tratta del classico lavoro di copertura, che ti garantisce flessibilità negli orari e uno stipendio sufficiente per avere un minimo di indipendenza!!! Il problema è che cresci in un ambiente che ti forma e che in un certo senso ti insegna una professione diversa e più precisamente quella che l’attuale presidente del consiglio ha definito “il futuro” … peccato che si tratta di un futuro senza fondamenta, un futuro che ti renderà sempre più schiavo di un sistema che andrebbe combattuto e che invece viene sponsorizzato e che permette di schiavizzare tutti i cosiddetti  lavoratori a progetto … sono stanca di svolgere questo mestiere, di non avere un lavoro vero …  ho studiato per cambiare la mia posizione e pure oggi mi ritrovo ancora al punto di partenza!!! :-(

N.B. scusate ... il mio è solo uno sfogo!!!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. lavoro call center

permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 5/7/2009 alle 23:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa
E' solo un brutto ricordo ...
18 aprile 2009
Foto da Repubblica.it
Sono trascorsi 12 giorni da quella terribile scossa … ne hanno cominciato a parlare tutti anche se con estremo ritardo. Poi di lì a poco, una settimana ricca di collegamenti, aggiornamenti, morti, sopravvissuti, feriti, crolli, sciami sismici, funerali di stato con passeggiate, abbracci e pianti tra la folla ferita, rassegnata ed impaurita, tra record di ascolti ed elezioni in vista!!! Per qualche giorno c’è chi ha pensato ad una Italia finalmente unita anche se unita nel dolore ma pur sempre unita … è vero la vita continua e pure questa ipocrisia è talmente evidente e tremendamente gigante da far tremare ancora la terra! Quanti morti e quanti giovani strappati alla vita troppo presto, le foto imperversavano lo schermo del televisore una settimana fa quando nello speciale di Matrix tra una pausa pubblicitaria e l’altra i volti sorridenti di quei ragazzi apparivano e un onda di tristezza e dolore bucavano il piccolo schermo per penetrarti fin dentro lo stomaco, quasi a riuscire a sentire la sofferenza di chi è sopravvissuto nella disperazione di non avere più nulla!!! Oggi si cercano i responsabili che vengono nascosti dietro polemiche inutili e si sospendono i vignettisti che esprimono una idea troppo forte per una società riccamente falsa e come per incanto si perde di vista il vero ed unico problema che riguarda unicamente i cittadini … la terra continua a tremare eppure in piena emergenza si preferisce dedicare una intera puntata a Signorini … il re del gossip … complimenti!!!



permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 18/4/2009 alle 0:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa
Grazie!!!
31 marzo 2009

 Il post di oggi non ha colori politici, non è un post culturale e non è nemmeno un post d’attualità … è un post che voglio dedicare a delle persone speciali che non conosco personalmente ma che in questo meraviglioso mondo virtuale e più precisamente dei blog, ho avuto la fortuna e il piacere di conoscere!

In quest’ultimo periodo ho perso la voglia di postare forse perché questo governo, questa Italia sempre più Sgovernata non mi aiuta e non mi fa trovare le giuste parole per combattere questo malessere … per questo se sono ancora qui lo devo soprattutto a questi amici blogghiani che mi danno la giusta carica … spero di ritornare presto al 100% …

Grazie a Paolo Borrello (www.PaoloBorrello.ilcannocchiale.it) e a Daria (www.DiNotteLaLuna.ilcannocchiale.it) che nonostante la mia prolungata assenza non hanno smesso di apprezzare il mio piccolo e trascurato spazio!!!

GRAZIEEE


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diario

permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 31/3/2009 alle 21:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
Obama ha vinto!!!
5 novembre 2008



permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 5/11/2008 alle 10:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (33) | Versione per la stampa
Cossiga "maestro unico"
25 ottobre 2008

Oggi voglio mostrare particolare attenzione al Presidente emerito della Repubblica Italiana e Senatore a vita Francesco Cossiga e nello specifico alle sue dichiarazioni inerenti le attuali manifestazioni contro la cosiddetta "riforma" Gelimini:

"Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand'ero ministro dell'Interno. In primo luogo, lasciare perdere gli studenti dei licei, perchè pensi a cosa succederebbe se un ragazzino rimanesse ucciso o gravemente ferito... Lasciarli fare (gli universitari, ndr). Ritirare le forze di Polizia dalle strade e dalle Università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di Polizia e Carabinieri. Nel senso che le forze dell'ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti. Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì... questa è la ricetta democratica: spegnere la fiamma prima che divampi l'incendio".

…  un vero pensiero “democratico”  ...

L'ombra dei manovratori - dal sito di Antonio Di Pietro




permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 25/10/2008 alle 17:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Censuriamo il TG1 - Io sto con Marco Travaglio
16 ottobre 2008

 Inutile dire del vergognoso affronto del TG1 a Marco Travaglio; lo stesso TG che solitamente ignora le “notizie” senza mai uscire dalla scaletta preparata dal padrone … ma come si fa a dormire la notte? Ma come si può imbrogliare in questo modo la gente? Di tutto ciò che Marco Travaglio ha fatto di buono per l’informazione non è mai stata proferita parola, troppo facile dire che è stato condannato senza raccontare i fatti e soprattutto limitandosi nel dire che ha diffamato l’illustre On. Previti!

Ma per chi ci avete preso? Basta fare una ricerca e risalire alla scheda di entrambi i personaggi che messi a confronto si potrebbero paragonare (lasciatemi passare il termine) alla merda (Previti) e alla cioccolata (Travaglio); ciò che ci interessa sapere è chi sono realmente questi personaggi.


Marco Travaglio è un grande giornalista e scrittore italiano.
 I suoi procedimenti legali riguardano sempre il suo modo di raccontare le cronache giudiziarie senza omettere nulla attenendosi semplicemente ai fatti e questo può essere definito diffamatorio dalla classe politica … è chiaro perché questi reati sono commessi da loro!!! Il suo è un CV di tutto rispetto ma non intendo riportarlo in questo contesto, primo perché è facilmente reperibile e secondo perché ciò che più ci interessa è capire quali reati abbiamo commesso i due personaggi in questione … Marco Travaglio ha commesso un solo ed unico reato … svolgere il mestiere di giornalista “vero” documentandoci del male operante nella casta. La stima e il rispetto che si è guadagnato infastidisce soprattutto molti suoi “colleghi” (tra virgolette perché sono finti come le marionette … da soli non funzionano) e naturalmente gli accusati di reati commessi prima, durante e dopo la propria funzione!!!

Cesare Previti - è un avvocato e politico italiano.

Nel 1973 si è reso subito noto per l'affare "Villa S. Martino" ad Arcore (quella famosa). Annamaria Casati Stampa di Soncino,  ereditiera minorenne rimasta orfana di entrambi i genitori, ha come pro-tutore l’avv. Previti, che riesce a fare acquistare al suo amico Silvio Berlusconi la villa S. Martino per una cifra di 500 milioni, una somma irrisoria rispetto al reale valore (forse meno di un terzo del valore di mercato). Oltretutto la villa non viene nemmeno pagata in contanti ma con azioni di alcune società immobiliari non quotate in borsa, cosicché quando la marchesina si trasferisce in Brasile non riesce a monetizzare i titoli, ed è costretta a rivenderli a metà prezzo agli stessi Previti e Berlusconi.

Segue la sua brillante carriera che lo vede coinvolto in una serie di processi per corruzione e calunnia:

  • processo SME – corruzione di giudici al tribunale di Roma nel 1985
  • nel 2003 viene riconosciuto colpevole per l’accusa nell’ambito del processo IMI-SIR
  • Processo lodo Mondadori - condannato nel 2007
  • Nel 2006 assieme a Borrione, viene aperto un fascicolo a suo carico per il reato di calunnia ai danni di magistrati del tribunale di Milano

Ma insomma, Marco Travaglio chi avrebbe DIFFAMATO??? Non ho capito!!! Il TG1 è solo la brutta copia della brutta copia di un telegiornale che potrebbe essere la voce del popolo italiano … visto che paghiamo il canone!!! Per quanto riguarda l’appartenenti alla bassa categoria del giornalismo su carta che dichiara che Marco Travaglio sia salvo per l’indulto … nemmeno voglio rispondere, anzi posso solo dire che le mèches gli hanno dato alla testa!!!

Guarda il video di Roberto Corradi




permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 16/10/2008 alle 12:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
La nuova scuola della Gelmini
3 ottobre 2008



Il maestro unico della Gelmini non lascia spazio nemmeno per protestare … infatti il ministro dell’istruzione oggi ha commentato, dicendo: '

'Ci sono due Italie una per una scuola di qualità e che vuole che gli insegnanti vengano pagati meglio e rappresenta la stragrande maggioranza degli italiani, poi ci sono piccole frange che hanno deciso di non guardare nel merito i problemi e di protestare. Li lascio fare...''

Beh sarebbe opportuno spiegarlo ai circa 87.000 docenti che perderanno il posto di lavoro … il suo snobbare una protesta mossa nella legittimità e nella civiltà lascia spazio ad una riflessione profonda su chi ci sta governando … la privatizzazione è alle porte!!!




permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 3/10/2008 alle 0:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
La Cordata di Silvio ...
1 settembre 2008




permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 1/9/2008 alle 21:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (41) | Versione per la stampa
FRANCO SENSI … ADDIO CARO PRESIDENTE
18 agosto 2008

Sei stato il presidente più discusso e criticato, ma senza ombra di dubbio assieme a Dino Viola sei stato anche il presidente più amato della storia della Roma. 

Anche io ti ho criticato, una sola volta … ma l’ho fatto … l’anno che i cugini vinsero lo scudetto tutto sembrava così amplificato … ma l’anno successivo non sai quanto sono stata fiera di averti come Presidente e quanto mi sentivo in colpa per averti additato. 

E non importa se non l’ho fatto con cori allo stadio dai quali mi sono dissociata … era pur sempre un gesto imperdonabile … e non lo confesso per sembrare migliore di altri che nasconderanno la mano, ma perché non voglio passare da ipocrita!!!

Hai combattuto fino alla fine denunciando quello che poi si è rivelato un calcio malato, dove la fede e la passione dei tifosi è stata scippata “dal potere del palazzo” che purtroppo è ancora in piedi. 

Grazie Presidente, per tutte le emozioni che ci hai regalato, per l’amore giallorosso dimostrato e per essere rimasto anche quando sarebbe stato facile sventolare bandiera bianca!!!

GRAZIE PRESIDENTE






permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 18/8/2008 alle 7:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
Assenteismo sul posto di lavoro ...
19 luglio 2008




permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 19/7/2008 alle 12:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
Sfoglia aprile