Il presente Blog non rappresenta una testata giornalistica. Viene aggiornato senza alcuna periodicità pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Le immagini presenti in questo Blog sono per lo più frutto di ricerche su Internet, pertanto qualora fossero riscontrate violazioni di copyright previo comunicazione saranno immediatamente rimosse - (I fotomontaggi che pubblicherò sono invece lavori miei; laddove ci fosse una firma differente dalla mia sarà riportata come per le notizie già pubblicate in precedenza).       
.
Annunci online

murodemocratico
Europei 2008 (3)
22 giugno 2008


Nulla da fare per l'Italia che perde 4-2 (calci di rigori) contro la Spagna che invece si qualifica per la semifinale di Euro 2008. Decisivi gli errori al dischetto di De Rossi e Di Natale



permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 22/6/2008 alle 23:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
Ufficiale: Riise è un giocatore della A.S. Roma
19 giugno 2008

da http://www.marione.net  

[ News A.S. Roma | 18 Giugno - 20:21 ]
L’ A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver raggiunto l’accordo con il Liverpool Football Club and Athletic Grounds Limited per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore JOHN ARNE RIISE, con effetti a decorrere dal 1° luglio 2008.
Per l’acquisizione di tale diritto, l’A.S. Roma riconoscerà al Liverpool Football Club un corrispettivo di € 5 milioni, da pagarsi in quattro rate di pari ammontare, di cui la prima entro il 1° luglio 2008, la seconda entro il 30 settembre 2008, la terza entro il 31 luglio 2009 e la quarta entro il 31 gennaio 2010; inoltre, l’A.S. Roma riconoscerà al Liverpool Football Club le seguenti ulteriori somme: (i) € 0,1 milioni, per ciascuna delle due stagione sportive a decorrere dalla 2009/2010, in cui la prima squadra partecipi all’Uefa Champions League; (ii) € 0,75 milioni, ogni 25 presenze effettuate dal Calciatore in gare ufficiali, fino ad un massimo di € 0,3 milioni.
Con il Calciatore è stato sottoscritto un contratto economico per le prestazioni sportive di durata quadriennale, che prevede il riconoscimento di un compenso lordo di € 2,8 milioni, per ciascuna stagione sportiva di durata del contratto, oltre ad alcuni premi individuali al raggiungimento di prefissati obiettivi sportivi.





permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 19/6/2008 alle 0:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
Europei 2008 (2)
18 giugno 2008
... per fortuna che c'è l'Italia (squadra) ... per 90 minuti ci ha permesso di non pensare all'Italia (paese) ... vince dignitosamente per 2 a 0 contro la Francia!



permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 18/6/2008 alle 14:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Europei 2008
9 giugno 2008
da Ansa.it

» 2008-06-09 22:54
Olanda- Italia 3- 0, mai cosi' male
Da 25 anni gli azzurri non subivano un passivo cosi' pesante

(ANSA)-ROMA,9 GIU-Il 3-0 subito stasera contro l'Olanda e' il peggior risultato dell'Italia nelle 24 partite giocate dalla nazionale nelle fasi finale degli Europei. La precedente sconfitta storica, 0-2 contro l'Urss, risaliva al 22 giugno 1988, semifinale a Germania '88. L'ultimo 0-3 della nazionale maggiore, indipendentemente dal torneo, risaliva a 25 anni fa: il 15 ottobre 1983, a Napoli, nelle qualificazioni agli Europei di Francia '84 contro la Svezia (doppietta di Stromberg, 20' e 27', e Sunesson 71').




permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 9/6/2008 alle 23:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
Francesco Totti è tornato a correre a Trigoria
3 giugno 2008
Da marione.net

[ News A.S. Roma | 03 Giugno - 17:17 ]
A quarantacinque giorni dall'infortunio patito in Roma-Livorno 1-1 il 19 aprile scorso, nel quale subì la rottura parziale del legamento crociato del ginocchio destro, Francesco Totti è tornato oggi a correre sul campo di Trigoria. Il Capitano giallorosso si è prima esercitato sui gradoni della tribuna, quindi verso le 12.30, diretto dal preparatore Vito Scala e sotto lo sguardo del dottor Mario Brozzi e del fisioterapista Silio Musa, ha effettuato delle corse in campo assieme ad Alessio Cerci, anche lui reduce da un infortunio.

Mario Brozzi, medico della Roma, e Silio Musa, fisioterapista giallorosso, hanno parlato del recupero dall'infortunio di Francesco Totti a Roma Channel:

Mario Brozzi: "Sembra che siamo recidivi, reiteriamo i comportamenti. Come la volta scorsa abbiamo destato curiosità tra i colleghi per il recupero di Francesco, approntato da Silio Musa. All’inizio bisogna saper scegliere l’ortopedico fortunato e quella di Pier Paolo Mariani è stata una scelta buona perché ci ha consentito di iniziare bene. Dopodiché Silio Musa e Vito Scala hanno iniziato il recupero nell’immediatezza e hanno proceduto con tempi non affrettati, grazie alla loro esperienza. Sono tra i migliori. Come sta Totti? Il decorso è stato perfetto e non ci siamo imbattuti in possibili difficoltà e complicazioni. Sono orgoglioso e soddisfatto di ciò che è stato raggiunto. Sono contento della situazione in cui siamo. Il capitano è sereno e fiducioso nei medici che lo stanno curando, come non era nei primi giorni dopo l’infortunio quando si accorgeva di non essere, inizialmente, più lo stesso. Ora è di nuovo sereno. Tornerà quello di prima se non più forte. Rivedremo il calciatore che abbiamo amato. Quando tornerà? Il fatto l’ultimo posto dal quale gli infortuni se ne vanno è la testa, quindi sarà lo stesso Francesco a dirlo. Noi andiamo avanti di giorno in giorno con sapienza, serenità e coraggio. È importante che torni il giocatore di prima".

Silio Musa: "Come va il decorso? Abbastanza bene. Non ci sono problemi. Abbiamo valutato a 360 gradi la situazione e in 40 giorni siamo arrivati qui. L’atteggiamento di Francesco? Lui sembra un "mollacchione", ma ha dimostrato di essere una persona attendibile, che ha fatto quel che gli è stato detto con tutta la volontà possibile. Il capitano è fiducioso. Il programma? Continuerà con la corsa finché non migliorerà, poi proseguirà con lavoro sulla forza e l’esplosività. Si allenerà fino all’8 giugno e riprenderà intorno al 20/25 dello stesso mese. Nel periodo di vacanza svolgerà comunque un lavoro e lo ritroveremo più avanti. Pronto per il ritiro? Non si può dire perché noi non seguiamo un protocollo rigido. Verifichiamo di giorno in giorno i miglioramenti"





permalink | inviato da Marzia Ottaviani il 3/6/2008 alle 22:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
Sfoglia